Solo per un Periodo Limitato - Risparmia fino al 69 %

06

:

Giorni

10

:

Ore

15

:

Minuti

22

Secondi

Zyro blog

Tutti gli argomenti
Blog eCommerce Design Elementi essenziali del web Idee imprenditoriali Ispirazione Marketing Suggerimenti piccole imprese

Come Creare un Sito Web con il Costruttore di Zyro nel 2021: una Guida Passo Passo

Laptop su un tavolo all'interno

Se ti sei mai chiesto come creare un sito web, devi anche esserti chiesto se ne vale la pena in primo luogo.

Dopotutto, non servono buone abilità di programmazione e altri trucchi magici di web design per progettare un sito web?

In passato era così, ma al giorno d’oggi chiunque può creare un sito web che abbia un bell’aspetto e funzioni anche alla grande.

Se sei pronto per creare un sito che:

  • Sia perfetto sui dispositivi mobile
  • Renda facile per i clienti pagare online i loro ordini
  • Sia facile da modificare e gestire

allora sei nel posto giusto. Ti guideremo su creare un sito web, di cui sarei orgoglioso, con il costruttore di siti web Zyro.

Perché creare un sito web?

Avere un sito web ti apre molte possibilità, sia che tu stia cercando di crearne uno aziendale o uno personale con un blog.

Il tuo sito web è il posto in cui le persone ti trovano online. Apre le porte per raggiungere un pubblico veramente globale.

Ma ho già un grande seguito sui social media, ti sentiamo dire: qual è il punto di un sito web?

Sui social media sei in balia degli algoritmi e distinguersi dalla concorrenza può essere difficile. Dopotutto, tutti i profili Instagram sembrano in qualche modo simili e non è sempre scontato che LinkedIn decida di mostrare il tuo nuovo post a tutti i tuoi follower.

Ma con un sito web, sei in grado di creare uno spazio online che rifletta il tuo brand e la tua personalità proprio come desideri.

Oltre a poter personalizzare completamente l’intero sito web, con le giuste tattiche di ottimizzazione dei motori di ricerca, puoi assicurarti che il tuo sito venga visualizzato in cima ai risultati di ricerca su tutti i motori di ricerca.

Di cosa hai bisogno per creare un sito web?

Ti sveleremo un segreto: con Zyro, non hai bisogno di nient’altro per creare un sito che si distingua davvero dal resto.

Hai solo bisogno di capire che tipo di sito web vuoi costruire e sei a posto.

I piani del sito web di Zyro sono divisi in due categorie principali: piani per privati ​​e siti web di piccole imprese e piani di e-commerce pensati per le aziende che vogliono vendere online.

Con Zyro, non dovrai preoccuparti di sapere come installare WordPress o di scegliere tra il miglior provider di web hosting.

Invece, ottieni web hosting e un certificato SSL come standard con ogni piano, oltre all’accesso illimitato al costruttore di siti web stesso.

Se opti per la fatturazione annuale, in alcuni casi otterrai anche un nome di dominio gratuito per il tuo sito web.

Una volta che ti sei iscritto al piano più adatto alle tue esigenze, è il momento di iniziare con la progettazione e lo sviluppo del sito web.

Step 1: scegli il tipo di sito web che desideri creare

Landing page template Zyro

A questo punto, dovresti in primo luogo avere un’idea chiara del motivo per cui stai creando un sito web. Forse vuoi mostrare il tuo portfolio, o forse vuoi provare a vendere online con un negozio online.

Simile ad altri costruttori di siti web, Zyro ha molti template, organizzati per categoria, già pronti che puoi scegliere:

  • eCommerce. Questi template sono stati creati appositamente pensando ai negozi online e sono dotati di una vetrina online integrata perfettamente funzionante.
  • Servizi. Se stai cercando un sito web aziendale, questi template sono perfetti per la tua azienda.
  • Fotografia. Non vorrai che il tuo sito web metta in ombra la tua fotografia: questi template sono stati creati per tirare fuori i lati migliori dalle tue foto.
  • Ristoranti. Questi template hanno già una pagina dedicata per il tuo menu, quindi hai una cosa in meno di cui preoccuparti.
  • Portfolio. Se vuoi che il tuo sito web sia un luogo in cui mostrare le tue abilità e talenti, questi template fanno al caso tuo.
  • Curriculum. Rendi più facile sia per i clienti che per i datori di lavoro vedere la tua storia professionale in un unico posto.
  • Eventi. Stai pianificando un matrimonio o una festa di compleanno? Zyro ha i template perfetti per ogni occasione.
  • Landing page. Se hai solo bisogno di una landing page per indirizzare il traffico del sito web, questi template ottimizzati per la SEO sono perfetti.
  • Blog. Sogni di diventare il prossimo grande fenomeno dei blog? I template di blog Zyro hanno entrambe le opzioni per le pagine statiche e una pagina blog dinamica.

Se hai una visione chiara di come sarà il tuo sito web per piccole imprese, puoi anche utilizzare un template vuoto e ricominciare da capo.

Step 2: scegli un nome di dominio che rifletta la tua attività

Landing page del generatore nomi dominio di Zyro

Una volta scelto un template di sito web, dovresti dedicare del tempo a scegliere quale dovrebbe essere il tuo nome di dominio.

Usa la tua azienda o il nome del tuo brand come nome di dominio personalizzato. Il tuo sito web sarà più facile da ricordare e apparirà immediatamente più professionale.

Dovresti anche pensare al tipo di estensione di dominio di primo livello (TLD) che utilizzi. Sebbene ci siano opzioni quasi illimitate, raramente puoi sbagliare con un TLD .com. Altri ottimi TLD per le attività online includono .online, .store, .tech e TLD specifici per paese (come .co.uk o .de).

Anche il tuo nome di dominio non dovrebbe essere troppo lungo. Pensaci: ti ricorderesti un indirizzo web composto da più parole? Gioca sul sicuro e attieniti a un nome di dominio lungo 1-2 parole.

Dopo aver annotato alcune idee, è il momento di verificare se i tuoi potenziali nomi di dominio sono disponibili con un generatore di nomi di dominio.

Suggerimento 💡 – Se vedi disponibile il nome di dominio dei tuoi sogni, prendilo prima piuttosto che dopo, altrimenti qualcun altro potrebbe prenderlo.

Step 3: crea la tua home page principale

Panoramica dell'editor Zyro

Ora è il momento di concentrarti sulla home page del tuo nuovo sito web.

Se stai creando il tuo primo sito web, ci sono alcune cose che dovresti sapere sulle home page.

Di solito sono la prima cosa che i visitatori vedono quando arrivano sul tuo sito web, quindi vuoi fare una prima impressione eccezionale. Perché se ai potenziali clienti non piace ciò che vedono, o se la tua pagina impiega troppo tempo per caricarsi, non rimarranno sul tuo sito.

Un’ottima home page non dovrebbe solo presentare ai visitatori il tuo brand o la tua attività, ma anche dare loro un motivo per rimanere e intraprendere l’azione desiderata. Questo potrebbe essere visitare il tuo negozio online, prenotare un appuntamento con il tuo team, effettuare un ordine o registrarti alla tua newsletter.

Per convincere gli utenti a fare tutte queste cose, devi guardare il layout della tua landing page e posizionare strategicamente vari inviti all’azione. Ciò potrebbe significare includere offerte a tempo limitato nella parte superiore della pagina e pulsanti che spingono i visitatori a effettuare un acquisto.

Molte landing page hanno una sezione hero nella parte superiore della pagina, che consiste in un’immagine, un titolo, un po’ di body copy e un pulsante di invito all’azione.

Potrebbe assomigliare a questa:

Primo piano della sezione hero dell'editor Zyro

In questo esempio, il titolo afferma chiaramente cosa intende fare l’organizzazione benefica: fornire istruzione ai bambini di Haiti.

Il body copy sotto il titolo fornisce alcuni dettagli in più su come l’organizzazione mira a farlo e il pulsante di invito all’azione richiede un’azione (chiede al visitatore di fare una donazione).

Maggiori informazioni sul web design:

Step 4: aggiungi più pagine e sezioni al tuo sito web

Menu di navigazione delle pagine dell'editor di Zyro

Dopo che sei soddisfatto della tua home page, è il momento di pensare a quali altre pagine dovrebbe avere il tuo sito web.

La maggior parte delle volte, i siti web hanno almeno una pagina di contatto e una pagina che descrive i servizi e i prodotti disponibili se sei una piccola impresa. Potresti anche avere una sezione blog per il tuo sito web se hai intenzione di scrivere articoli su blog fin dall’inizio.

Se non sei sicuro di quali pagine dovresti avere sul tuo sito web, inizia visitando i siti web dei tuoi concorrenti e i siti che ti piacciono in generale.

Presta attenzione a cose come:

  • Quali pagine sono più spesso presenti e collegate?
  • Esiste una gerarchia chiara delle pagine?
  • Ci sono tendenze visibili condivise tra i tuoi siti web preferiti?

Ricorda di utilizzare gli strumenti SEO disponibili per ottimizzare anche l’URL, il meta titolo e la meta descrizione di ogni pagina. In questo modo, ogni pagina si posizionerà più in alto nei risultati di ricerca di Google e avrai maggiori possibilità di ottenere traffico organico (ed essenzialmente gratuito) sul tuo sito web.

Step 5: modifica l’intestazione, il piè di pagina, la favicon e il logo del tuo sito web

Con tutte le tue pagine pronte, è il momento di guardare l’intestazione e il piè di pagina del tuo sito web e prestare attenzione ad altri piccoli dettagli.

Intestazione

Intestazione editor Zyro

L’intestazione è il primo elemento fondamentale del tuo sito web: senza una, i tuoi visitatori avranno difficoltà a spostarsi.

Idealmente, l’intestazione dovrebbe includere il logo e il nome del tuo sito web e una barra dei menu con collegamenti alle pagine più importanti.

Inizia determinando quali pagine sono più importanti per i tuoi visitatori e queste dovrebbero essere incluse nel tuo menu principale o nella barra di navigazione nella parte superiore del tuo sito web.

Se stai lottando per ridurre il numero di pagine, pensa a creare menu a discesa per risparmiare spazio.

Piè di pagina

Piè di pagina dell'editor Zyro

Il tuo piè di pagina dovrebbe includere le tue informazioni di contatto principali, nonché qualsiasi menzione di copyright.

Puoi anche utilizzare il piè di pagina come luogo per i collegamenti a pagine di testo più pesanti (informativa sulla privacy, termini e condizioni, politica di rimborso).

È anche un ottimo posto per includere collegamenti a siti web esterni, come i tuoi account di social media.

La maggior parte dei siti web opta per un colore di sfondo neutro per i propri piè di pagina (pensa bianco, grigio o nero), dato che un piè di pagina è un elemento del sito statico e indica che l’utente ha raggiunto la parte inferiore della pagina.

Logo e favicon

Ogni sito web dovrebbe avere un logo e una favicon.

Quando utilizzi Zyro per creare il tuo sito web, il tuo logo viene aggiunto automaticamente all’intestazione una volta caricato.

Inoltre, Zyro offre strumenti gratuiti per aiutarti a creare il tuo logo professionale personalizzato con il nostro Logo Maker AI.

Impostazioni logo dell'intestazione dell'editor Zyro

Per i risultati migliori e più professionali, dovresti utilizzare il logo della tua azienda. Ricorda che una versione trasparente del tuo logo starà bene su qualsiasi sfondo.

Una favicon, d’altra parte, aggiunge un tocco istantaneo di professionalità e affidabilità al tuo sito web.

Queste piccole icone rappresentano visivamente sia il tuo sito web che il tuo brand. Dal momento che sono visibili accanto ai titoli delle tue pagine, possono avere un impatto sorprendentemente grande sulla tua SEO complessiva.

Con il costruttore di siti web Zyro, le favicon possono essere facilmente caricate e visualizzate in anteprima nelle impostazioni del tuo sito web.

Impostazioni favicon Zyro

Step 6: aggiungi immagini, video ed elementi aggiuntivi

Il tuo sito web non dovrebbe essere solo testo e niente divertimento.

Poiché Zyro ha un editor drag-and-drop, simile al costruttore di siti web Wix, è facile aggiungere contenuti multimediali alle tue pagine.

Sezione aggiungi elementi dell'editor Zyro

Seleziona l’elemento che vuoi avere sulla tua pagina, trascinalo nella posizione desiderata sulla pagina e il gioco è fatto. Puoi cambiare le impostazioni facendo click sull’elemento una volta che è sulla pagina.

Puoi scegliere tra elementi come immagini e blocchi di testo: Zyro ha anche altri elementi divertenti, come icone dei social media, mappe, gallerie e presentazioni e un feed Instagram integrato.

Diversi elementi del sito web aggiungono profondità e stile al tuo sito, ma assicurano anche che il tuo sito web abbia un aspetto moderno, non degli anni ’90.

Immagini

Impostazioni immagine dell'editor Zyro

Dopo aver aggiunto un elemento grafico al tuo sito web, puoi caricare la tua immagine o selezionarne una dalla libreria di immagini stock gratuita di Zyro con oltre 1 milione di immagini.

Puoi aggiungere link e altre azioni alle tue immagini e accedere agli strumenti SEO facendo doppio click sull’immagine.

Per migliorare la SEO del tuo sito web, presta attenzione alla dimensione delle immagini che stai utilizzando, così come gli alt text. Questi testi vengono invece mostrati se le immagini non vengono caricate per qualsiasi motivo. Assicurati che descrivano cosa c’è nella tua foto: influenzano in parte anche il tuo posizionamento SEO.

Video

Impostazioni video dell'editor Zyro

Il video è un ottimo formato multimediale che ti aiuta a mostrare le tue abilità o a dimostrare i punti di forza unici della tua attività.

Il modo più semplice per avere video sul tuo sito web Zyro è caricarli prima su una piattaforma video come Youtube o Vimeo. Dopodiché, hai solo bisogno dell’URL del tuo video e sei a posto.

Puoi anche riprodurre automaticamente i tuoi video quando un visitatore carica la tua pagina. Oppure, se vuoi riprodurre in loop il video in modo che venga riprodotto all’infinito, puoi farlo anche questo.

A volte potresti anche voler controllare quando i visitatori possono vedere i controlli video. Potresti non volere che i pulsanti di riproduzione, pausa e volume distraggano i visitatori sulla tua home page.

Step 7: aggiungi una vetrina o imposta un pulsante Checkout Stripe

Nota: questo passaggio è per i proprietari di piccole imprese interessati a creare un negozio online. Se stai creando un sito web personale, un curriculum o un portfolio, non esitare a saltare questo passaggio.

Dopo aver messo insieme gli elementi principali del tuo sito web esistente, è il momento di configurare la tua vetrina online o il pulsante Stripe Checkout.

Esempio negozio dell'editor Zyro

I piani di e-commerce di Zyro ti danno accesso all’ampio backend del negozio, semplificando la gestione di tutto, dagli elenchi dei prodotti alla spedizione, agli ordini e ai promemoria via email da un’unica dashboard.

Se il tuo obiettivo è avere il tuo negozio online, inizia aggiungendo tutti i tuoi prodotti al tuo negozio e creando elenchi che i clienti possono vedere.

Assicurati che le foto dei tuoi prodotti siano di alta qualità e metti in mostra i tuoi prodotti sia in studio che in azione. È anche importante prestare attenzione alle descrizioni dei prodotti: meglio le ottimizzi per i motori di ricerca, più sarà facile per i nuovi clienti trovarti.

Scopri di più sull’e-commerce:

Checkout Stripe editor Zyro

Se non stai pensando di creare un sito e-commerce avanzato, puoi invece utilizzare il pulsante Stripe Checkout. Risparmierai denaro: se hai intenzione di vendere solo un paio di articoli ogni tanto, non dovrai creare un intero negozio online per gestire il tuo lavoretto secondario.

La parte migliore dell’integrazione di Stripe Checkout è che puoi ancora personalizzarla per adattarla all’aspetto del tuo brand. I clienti ottengono un’esperienza senza interruzioni e puoi vendere senza dover investire molti soldi in anticipo.

Step 8: aggiungi moduli di contatto

Modulo di contatto dell'editor di Zyro

I moduli di contatto non sono riservati solo a una pagina di contatto.

Infatti, con alcune semplici modifiche al materiale, puoi utilizzare un modulo di contatto per fissare appuntamenti, raccogliere feedback e prendere prenotazioni.

Se non lo hai già fatto, controlla il design del tuo sito web e pensa a dove gli utenti sarebbero più propensi a cercare un modulo di contatto.

Potresti includere un semplice modulo di iscrizione alla newsletter nel piè di pagina o aggiungere un modulo di contatto a una pagina di prenotazione.

Lo strumento AI Heatmap è utile per capire dove i visitatori trascorrono la maggior parte del loro tempo sul tuo sito web.

Heatmap dell'editor Zyro

Ti mostra le aree calde e fredde della tua pagina, indicando a quali sezioni i visitatori prestano più o meno attenzione.

Se non sei sicuro di dove posizionare un modulo di contatto sul tuo sito web, vale la pena creare una heatmap della tua pagina e analizzare il layout in dettaglio.

Step 9: salva e pubblica il tuo sito web

Quando si tratta di salvare il tuo lavoro, Zyro lo fa per te: tutte le tue modifiche vengono salvate automaticamente mentre modifichi il tuo sito web. Significa che hai una cosa in meno di cui preoccuparti e puoi riprendere facilmente da dove avevi interrotto.

Per pubblicare il tuo sito web, devi collegare il tuo nome di dominio alla tua creazione. Altrimenti, nessuno può trovare il tuo sito web.

Se hai già acquistato il tuo nome di dominio o hai ricevuto un nome di dominio gratuito come parte di un piano annuale per il sito web, puoi semplicemente connettere il tuo dominio quando richiesto e il tuo sito web sarà attivo in pochissimo tempo.

Se, invece, non hai ancora acquistato un dominio, è il momento di fare un po’ di shopping.

Gli utenti Zyro possono anche acquistare e registrare i loro domini direttamente dalle loro dashboard. In questo modo risparmierai tempo e probabilmente anche denaro.

Crea il tuo sito web e costruisci la tua presenza sul web a modo tuo

Hai creato il tuo sito web e l’hai pubblicato affinché tutto il mondo lo veda: congratulazioni!

Modificare il tuo sito web Zyro è altrettanto facile. Basta entrare nell’editor del sito web, cambiare le cose e fare click sul pulsante “Aggiorna sito web”.

Ulteriori informazioni sulla modifica del sito web Zyro:

Per iniziare a indirizzare traffico verso il tuo sito web, dovresti pensare alla migliore strategia di marketing digitale per le tue esigenze.

Potresti voler creare un grande database di posta elettronica e utilizzare le newsletter per convincere le persone a visitare il tuo sito web. Oppure, potresti conoscere i social media e utilizzare quei canali per raggiungere il tuo pubblico di destinazione.

Un buon modo per migliorare il posizionamento nei motori di ricerca è aggiornare regolarmente i contenuti del tuo sito web e fare in modo che altri siti web si colleghino al tuo.

Se gestisci un negozio online e hai un po’ di budget con cui giocare, pensa di utilizzare gli annunci dei motori di ricerca a pagamento per indirizzare ancora più traffico al tuo negozio.

Con tutte queste diverse strategie, la chiave è capire cosa sta cercando il tuo pubblico di destinazione.

Se vendi sandali da donna, avrai più fortuna nel raggiungere acquirenti su siti come Instagram e Facebook e viceversa, se stai cercando un lavoro, creando contenuti di blog ricercati sul tuo sito web di curriculum e condividendoli su LinkedIn potrebbe essere la cosa giusta da fare.

Scritto da

Avatar dell'autore

Michela

Michela si focalizza sulle tendenze del marketing digitale e sull'aiutare le aziende ad avere successo online, con un particolare interesse per la creazione di siti web e di e-commerce. Nel suo tempo libero le piace sedersi davanti un buon libro e ascoltare musica.

Unisciti alla conversazione

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.