Offerta Cyber Week: Fino al 86 % DI SCONTO

02

:

21

:

13

:

22

Zyro blog

Tutti gli argomenti
Blog eCommerce Design Elementi essenziali del web Idee imprenditoriali Ispirazione Marketing Suggerimenti piccole imprese

Come Creare Prodotti Digitali: 5 Idee Redditizie per Guadagnare Mentre Dormi (2021)

Creare prodotti digitali

È un po’ strano che i prodotti digitali sembrino ancora un’idea così nuova. eBook, corsi online, musica e download di video esistono da decenni.

Sai, la prima canzone a raggiungere il numero uno solo nei download digitali è stata “Crazy” di Gnarles Barkley ed è uscita nel lontano 2006.

Quindi, le prove sono chiare che i prodotti digitali fanno parte della stessa struttura del moderno e-commerce e lo sono da tempo. Se non vendi prodotti digitali, allora devi chiederti perché no?

La vendita di prodotti digitali non è solo un modello di business praticabile, può anche essere estremamente redditizio ed ecco perché:

  • I prodotti digitali generano un flusso di reddito passivo praticabile
  • Puoi vendere online con bassi costi di avvio e alti margini di profitto
  • Gli imprenditori possono automatizzare il processo di vendita dato che gli ordini possono essere consegnati istantaneamente
  • Puoi vendere prodotti digitali di qualsiasi tipo, offrendo una maggiore flessibilità rispetto a un’azienda di prodotti tradizionali
  • La tua attività di prodotti digitali ha un pubblico mondiale di potenziali clienti
  • È facile creare e vendere prodotti digitali su qualsiasi piattaforma di e-commerce
  • eLearning, corsi online e contenuti video sono il futuro

Quindi, se questo non fosse un motivo sufficiente per voler pensare a idee per prodotti digitali redditizi da vendere, allora parliamo di numeri, grandi numeri.

Solo nell’eLearning – ovvero vendita di eBook, corsi video, insegnamento a persone di tutto il mondo e pubblicazione di una guida online o di un corso online – le idee sui prodotti digitali hanno generato 144 miliardi di dollari nel 2019 e si prevede che il campo raggiungerà i 374,3 miliardi di dollari entro il 2026.

Ora parliamo di come puoi procurarti una fetta di quella torta.

Cosa sono i prodotti digitali e perché venderli?

Un prodotto digitale è, a tutti gli effetti, esattamente come sembra.

A differenza dei prodotti fisici, i prodotti digitali sono astratti e spesso assumono la forma di media come prodotti audio, foto d’archivio, eBook, template. I prodotti digitali potrebbero anche essere software o contenuti a pagamento come un corso online o servizi digitali come sessioni di formazione virtuali.

Uno degli enormi vantaggi dei prodotti digitali è che sono qualcosa che brand e aziende possono vendere, pubblicare o distribuire più e più volte a una vasta base di clienti senza dover mai rinnovare il loro stock.

Non è necessario assumere un luogo per conservarli e non dovrai pagare per spedirli ai tuoi clienti, a differenza di un’azienda di servizi tradizionale.

Non ci sono praticamente spese generali. Tutto ciò di cui hai bisogno è un negozio online e se vuoi sapere come avviarne uno, la buona notizia è che non è mai stato così facile o più conveniente di quanto lo sia adesso.

Esempi di prodotti digitali

Con questo in mente, diamo un’occhiata ad alcuni esempi popolari di idee di prodotti digitali che i clienti amano e che le aziende possono facilmente creare e vendere:

  • Podcast
  • Criptovaluta
  • Newsletter
  • NFT
  • Contenuto delle notizie in abbonamento
  • eBook
  • Corsi online
  • Contenuti video premium
  • Streaming di contenuti audio

Perché dovresti vendere prodotti digitali?

Criptovaluta, crea prodotti digitali

La domanda rimane, perché questi prodotti guadagnano così tanti soldi e perché ogni brand di successo là fuori è alla ricerca di modi per incassare con questo tipo di cose?

Bene, tutto si riduce alle 3 regole d’oro:

  • Scalabilità. La vendita di prodotti digitali online con un sito web di e-commerce consente a brand e aziende di scalare fino in cima, se la tua attività può portare nuovi clienti, il tuo brand non smetterà mai di crescere.
  • Reddito passivo. I clienti possono acquistare un prodotto digitale in qualsiasi momento del giorno o della notte, non rimarrai mai senza articoli e il tuo pubblico è infinito.
  • Costi di avviamento. Un’azienda digitale ha bisogno solo di un sito web e di un indirizzo email, non dovrai pagare l’affitto di un luogo per conservare i prodotti e l’intero processo è molto più conveniente.

Suona bene, vero? Impariamo come puoi creare prodotti digitali che le persone adoreranno e rivoluzioneranno il modo in cui fai affari sul tuo sito web.

Come creare prodotti digitali

Certo, potresti aspettare che l’idea di un prodotto digitale perfetto faccia colpo, ma proprio come qualsiasi altra attività, la vendita di un prodotto digitale è qualcosa che può essere suddiviso in un processo logico.

Questo non è l’unico modo per creare i tuoi prodotti, ma la nostra guida alla creazione di prodotti è semplice come seguire questo elenco ed è un processo collaudato per trovare il tipo di prodotto su cui i clienti vogliono spendere soldi.

Tratteremo cose specifiche come l’utilizzo del software più avanti nella guida del singolo prodotto, ma per ora, chiariamo i modi in cui puoi creare un prodotto digitale da vendere sul tuo sito web e fare soldi veri.

Fai un brainstorming di un’idea

Fai un brainstorming fino a quando non avrai un solido elenco di idee che identifichi i punti deboli delle persone che si iscriveranno ai tuoi corsi e pagheranno per i tuoi servizi di prodotti digitali e risponda a quei punti deboli in modo efficace.

Il tuo prodotto digitale non deve essere un eBook. Pensa a ciò che fa risaltare la tua attività nella sua nicchia.

Questi valori potrebbero essere l’elemento per trasformare le persone in clienti paganti e far decollare la tua attività con il piede giusto.

Ecco alcune fantastiche idee su come pensare al tuo pubblico e iniziare a fare brainstorming:

  • Quali problemi risolvono i tuoi prodotti?
  • Di cosa hanno bisogno i tuoi clienti?
  • Quali sono i valori fondamentali della tua attività?
  • Il tuo prodotto digitale può fare qualcosa che un prodotto fisico non può fare?
  • Quali sono i tuoi punti di forza?

Ricerca la tua parte di mercato

Ricerca, ricerca, ricerca.

Non c’è fine di risorse e statistiche online per aiutarti a trovare le informazioni di cui hai bisogno.

Ma, naturalmente, con così tanti posti in cui cercare può essere difficile trovare i dati di cui hai bisogno per capire veramente il tuo pubblico.

Con questo in mente, ecco alcune cose che tutte le persone dovrebbero sapere quando si tratta di ricercare il mercato:

  • Blog. Leggi lo stesso contenuto che sta leggendo il tuo pubblico e avrai un’idea del tipo di servizi di cui le persone hanno bisogno. Controlla per vedere cosa stanno promuovendo i migliori blogger attraverso i link di affiliazione e avrai una buona idea di cosa vogliono le persone.
  • Email. La tua lista di email è un tesoro di idee. Tutti i messaggi che hai ricevuto dalle persone nella tua lista email sono persone su cui puoi contare per diventare un cliente coinvolto se riesci a trovare un prodotto che fornisce una soluzione alle domande più frequenti sulla tua attività.
  • Gruppi e forum di Facebook. Ci sono masse di gruppi su Facebook e forum sul web pieni di contenuti incentrati su qualsiasi pubblico di persone e sui servizi di cui hanno bisogno. Prenditi del tempo per trovare le persone nella tua nicchia e usa i contenuti che pubblicano su questi gruppi per ottenere le basi per la tua idea di prodotto.
  • Recensioni. Qualcosa che puoi fare subito per scoprire il modo in cui le persone del tuo pubblico si sentono riguardo a un prodotto è leggere le recensioni dei tuoi concorrenti. È probabilmente il modo più semplice ed efficace per creare un elenco completo di quali idee funzionano e quali no.

Pianifica e formatta i tuoi contenuti

Ora che hai tutte le tue idee in un unico posto e il modo di utilizzarle è chiaro nella tua testa, devi ancora rispondere alla grande domanda:

Che tipo di prodotto digitale realizzerai effettivamente?

Potrebbe essere uno dei seguenti:

  • Un corso online
  • eBook
  • Workshop
  • Template stampabili
  • Corsi email
  • Nomi di dominio
  • Un indirizzo email personalizzato

Certo, potrebbe essere qualcosa di completamente diverso, ma la chiave per un prodotto digitale di successo sta nel trovare il formato giusto per la tua idea.

Le idee sono template per i prodotti. Mentre i corsi online possono essere in voga in questo momento, la tua idea potrebbe avere un successo duraturo come eBook. Oppure potresti utilizzare in modo equivalente quella conoscenza per commercializzarti come un podcaster esperto e raccogliere enormi ricompense a lungo termine.

Quando si tratta di prendere una decisione su quale forma dovrebbe assumere il tuo contenuto, dovresti sempre concentrarti sulle esigenze del tuo pubblico.

Che tipo di contenuto renderà il tuo prodotto più efficace, come puoi avere la più ampia portata e perché i tuoi clienti ne hanno bisogno?

In quasi tutti i casi, la scelta sarà ovvia, ma gran parte del fascino dei prodotti digitali è che possono essere più flessibili.

Potresti anche essere in grado di suddividere la tua idea in diversi formati ed espandere l’attrattiva del tuo prodotto attraverso più canali.

Testa i tuoi prodotti

Post-it su uno sfondo bianco

Quindi, ora hai il prototipo pronto (la prima versione del tuo prodotto digitale personale), ma non puoi consegnarlo al mondo prima di averlo testato, testato e testato di nuovo.

Per questo, avrai bisogno di un feedback e, idealmente, quel feedback dovrebbe provenire dalle persone a cui vuoi vendere il tuo prodotto: il tuo pubblico di destinazione.

Il test può essere un processo complicato, soprattutto per trovare persone abbastanza coinvolte da dare un feedback reale e critico.

Se hai difficoltà a trovare tester, ecco alcune idee:

  • Invia email a tutti nella tua lista
  • Crea un post o anche una campagna sui social media
  • Cerca persone specifiche o specialisti nel tuo campo e richiedi la loro consulenza
  • Incentiva gli utenti con una versione gratuita del prodotto se aiutano con i test

Ora hai i tuoi tester, ma devi pensare attentamente al tipo di domande che farai nei tuoi sondaggi.

Pensa alle cose che hai effettivamente bisogno di sapere sul tuo prodotto.

Una buona sessione di test dovrebbe aiutarti a scoprire:

  • Quanto bene l’utente ha ritenuto che il prodotto avesse risolto un problema
  • Se il prodotto ha senso (un utente per la prima volta può capire cosa fare?)
  • Quanto bene viene ricevuto il prodotto in generale
  • Quanto valore percepisce l’utente nel prodotto (vale il prezzo?)

È importante quando scrivi queste domande non guidare l’utente verso la risposta che vuoi sentire.

Ricorda, ogni critica è qualcosa che puoi migliorare e rende il tuo prodotto migliore e più vendibile a lungo termine.

Crea un negozio online e pubblica il tuo prodotto

Sito web e-commerce

In questi giorni, non devi essere un web designer per creare un negozio online e iniziare a pubblicare il tuo nuovo eBook.

In effetti, non è mai stato così facile imparare ad avviare un negozio online e con Zyro non è mai stato nemmeno più conveniente.

Dato che il costo del tuo sito web è una delle uniche cose che dovrai pagare, ha senso scegliere tra i costruttori di siti web in base al miglior rapporto prezzo-produttività. Potremmo essere di parte, ma Zyro fa un ottimo lavoro in questo.

Puoi pubblicare un negozio online in poche ore e far trovare immediatamente la tua gamma di prodotti digitali su Google dai clienti grazie ai template di siti web ottimizzati per la SEO e agli strumenti di intelligenza artificiale di Zyro.

5 semplici idee per la creazione del tuo prodotto digitale

Quali tipi di prodotti digitali vendono meglio? Buona domanda.

Fortunatamente, siamo fiduciosi di avere tutte le risposte di cui hai bisogno per trasformare i tuoi template di siti web di e-commerce in fiorenti negozi online di prodotti digitali.

1. Musicista

Sì, il vinile è tornato in voga e la gente ama sempre una buona maglietta di una band. Ma non dovrebbe sorprendere che anche il mercato del download digitale sia fiorente.

Esistono numerose piattaforme come Bandcamp dove gli artisti possono vendere download digitali delle loro canzoni.

Se stai cercando di sfruttare al meglio i soldi che guadagni dalla vendita di download digitali, allora questo aiuta a trovare una piattaforma con un basso tasso di commissione. In questo modo, quanto più denaro possibile della tua musica finisce nelle tue tasche.

Se crei un negozio online con Zyro, non ci sono costi nascosti su tutto ciò che vuoi vendere e l’unica commissione proviene dal provider di pagamento stesso.

2. Personal trainer

Sì, potresti avere più familiarità con l’idea di un personal trainer che ti aiuta a sudare in palestra, ma questo è in realtà uno dei migliori lavori per offrire prodotti digitali.

E non stiamo parlando solo degli allenamenti Zoom (anche se sono un’ottima opzione).

Puoi creare una routine di allenamento scaricabile, un programma di dieta o persino un eBook sulla falsariga di “Come mettersi in forma in 1 mese”.

E non è tutto.

Che ne dici di un calendario di allenamento su misura per i singoli clienti o anche di un podcast per motivare quotidianamente i tuoi clienti?

In qualità di personal trainer, hai molte opzioni a tua disposizione quando si tratta di prodotti digitali.

3. Fotografia/Video

Se sei un fotografo, non c’è dubbio che tu abbia combattuto con il problema di come proteggere efficacemente le tue immagini. Dopotutto, vuoi assicurarti di essere pagato quando le tue immagini vengono utilizzate in un articolo, in una pubblicità o ovunque.

I siti web di fotografia stock come Shutterstock assicurano che sarai sempre pagato ogni volta che qualcuno scarica le tue foto dalla loro piattaforma.

Certo, questa è la solita risposta, ma ormai potresti aver sentito parlare di NFT.

NFT sta per “Token non fungibile” e molti artisti stanno iniziando a prenderli sul serio. E giustamente, perché questo elemento basato su immagini della blockchain di Ethereum sta facendo un sacco di soldi per molti artisti.

Quindi, disclaimer:

Gli NFT possono effettivamente essere tutto ciò che è digitale (illustrazioni, musica, video), ma in questo momento il grande clamore è intorno al loro utilizzo per vendere arte digitale.

A un certo livello, è quasi come collezionare arte digitale. Se hai bisogno di prove, basti pensare al fatto che la GIF originale di Nyan Cat è stata appena venduta per 580.000 dollari USA.

Gif Nyan Cat

Se riesci a creare un’immagine che abbia successo online, potresti in correre in un grande giorno di paga.

4. Siti di appartenenza

Perché vendere un solo prodotto digitale quando puoi venderli tutti in una volta?

Questa è la logica alla base della creazione di un sito web di appartenenza come Skillshare in cui è stata raccolta un’enorme quantità di contenuti digitali sotto forma di tutorial video e corsi online.

Se hai accesso a molti contenuti, potresti prendere in considerazione la creazione di un modello basato su abbonamento per l’accesso a tutti i tuoi contenuti digitali.

In sostanza, stai creando un paywall per i tuoi contenuti.

Se, ad esempio, hai un pubblico dedicato sul tuo blog, potresti scoprire che molti dei tuoi lettori sarebbero effettivamente disposti a iscriversi per supportare il tuo lavoro.

Fai attenzione, tuttavia, potresti perdere molto traffico se, durante la notte, trasferisci un sito web gratuito esistente in un sito con abbonamento.

5. Template

Ok, quindi questa potrebbe non sembrare la prospettiva più eccitante, ma rimarrai sorpreso dalle dimensioni del mercato per i template di documenti premium, professionali.

Pensaci un attimo: probabilmente hai letto un post sul blog su come progettare un curriculum professionale che si distingua dalla massa, giusto?

Potresti creare template di presentazione unici per Google Slide o PowerPoint.

Oppure, facciamo un ulteriore passo avanti e pensiamo al mercato per la progettazione di temi WordPress o anche template di app mobile.

Se hai l’occhio per il design, la creazione di template eleganti potrebbe essere una grande vincita per un investimento di tempo ragionevolmente ridotto.

Per non parlare, ovviamente, del fatto che è un perfetto esempio di come realizzare entrate passive vendendole ancora e ancora e ancora.

Crea i migliori prodotti digitali per la tua azienda

Dato che i prodotti digitali non richiedono alcun inventario fisico effettivo, puoi risparmiare un sacco di soldi vendendo prodotti digitali semplicemente sui soli costi generali.

Quando sei appena agli inizi, trasformare un’idea in un’attività redditizia è sempre difficile perché tutto il tempo che porta a un modello sostenibile è tempo in cui stai perdendo denaro.

I prodotti digitali non hanno lo stesso fattore di rischio dei prodotti fisici e in quanto tali sono un’ottima opzione per chiunque voglia aprire un negozio online e iniziare a vendere online.

Non c’è fine ai modi in cui puoi aggiungere prodotti digitali al tuo portafoglio e, se lo fai bene, vedrai una fonte senza tempo di reddito passivo e profitto.

Scritto da

Avatar dell'autore

Michela

Michela si focalizza sulle tendenze del marketing digitale e sull'aiutare le aziende ad avere successo online, con un particolare interesse per la creazione di siti web e di e-commerce. Nel suo tempo libero le piace sedersi davanti un buon libro e ascoltare musica.

Unisciti alla conversazione

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

Sei pronto a creare il tuo sito web?