Solo per un Periodo Limitato - Risparmia fino al 80 %

+ Dominio GRATUITO per 1 anno

L'affare termina tra:

00 :

08 :

49 :

10

Zyro blog

Tutti gli argomenti
Blog eCommerce Design Elementi essenziali del web Idee imprenditoriali Ispirazione Marketing Suggerimenti piccole imprese

12 Strategie di Crescita Aziendale nel 2021

Piantina che cresce dalla terra all'esterno

Sì, ogni azienda è diversa.

Ed è vero, non esiste un modo perfetto per far crescere la tua attività.

Ma questo articolo può ancora insegnarti delle strategie di crescita aziendale per espander la tua attività? Assolutamente.

Ecco il punto: le regole rigide e veloci sono in realtà piuttosto evasive.

In qualità di piccolo imprenditore alla ricerca di modi per far crescere la tua base di clienti, il successo della tua azienda si basa interamente sul tuo profilo aziendale e sui tuoi prodotti e servizi.

Questo è esattamente il motivo per cui devi buttare dalla finestra il regolamento e iniziare a pensare a diverse strategie per il successo.

Questo articolo è per te se:

  • Sei una piccola impresa pronta a fare il passo successivo.
  • Stai cercando un ottimo modo per espandere la tua attività online.
  • Hai bisogno di modi per diversificare i tuoi flussi di reddito entrando in un nuovo mercato di riferimento.

Ma prima di tutto sei pronto per una rapida crescita aziendale?

Segni rivelatori che è ora di far crescere la tua attività

Tutti gli imprenditori sanno che la crescita è essenziale per il successo aziendale a lungo termine. Affidarsi ai clienti esistenti non sarà sufficiente per stimolare il flusso monetario.

Tuttavia, come nuova attività, la morale della favola è che un’espansione troppo rapida a breve termine potrebbe danneggiare la tua attività o addirittura far chiudere la tua azienda.

Saprai che la tua attività è pronta a far salire di livello il suo modello di business se:

  • La tua azienda ha tre anni di profitto continuo.
  • La tua attività cresce già di anno in anno.
  • Hai una base di clienti fedeli in costante crescita.
  • La tua nicchia di affari si sta espandendo.
  • Il tuo piano aziendale sta già raggiungendo i suoi obiettivi.
  • Hai rapporti stabili con i fornitori di prodotti o servizi.
  • La tua attività ha un flusso di cassa sano e affidabile.
  • Non puoi tenere il passo con la domanda dei nuovi clienti.
  • Hai ricercato un modello di business valido.
  • Sei stanco della vita di un piccolo imprenditore.

Se questo rispecchia la tua attività, probabilmente sei pronto per passare alla marcia successiva e attirare nuovi clienti.

Queste sono le nostre dodici principali strategie di crescita aziendale per aiutarti a far crescere la tua piccola impresa.

1. Coinvolgi la tua base di clienti

Persone intorno a un tavolo di legno con laptop, che parlano tra loro

Garantire il coinvolgimento dei clienti è in cima a questo elenco perché è la soluzione migliore per costruire relazioni leali con i clienti.

Negli affari, mantenere i clienti esistenti è sempre più conveniente che acquisirne di nuovi.

La crescita aziendale è costosa e mentre costruisci la tua attività, non puoi permetterti di perdere i clienti esistenti per il bene dei potenziali clienti.

Prima di poter coinvolgere la tua base di clienti devi sapere due cose:

  • Chi sono i tuoi clienti
  • Di cosa hanno bisogno i tuoi clienti

Non importa se la tua è una piccola impresa o una gigantesca. Devi assicurarti di soddisfare già le esigenze di un mercato di riferimento ben definito prima di poter iniziare a pensare a nuovi clienti.

Esamina le esigenze dei tuoi clienti esistenti attraverso i canali del servizio clienti e le recensioni degli utenti e lascia che la loro esperienza guidi le tue idee di crescita.

Ricorda che mentre il feedback dei clienti è importante, la tua azienda deve anche prestare attenzione al mercato e alle aziende concorrenti.

L’analisi di mercato è l’altra metà del coinvolgimento del cliente e applicandoli entrambi insieme, la tua azienda dovrebbe vedere il quadro più ampio in termini di esigenze del cliente.

2. Sfrutta il tuo punto esclusivo di vendita (USP)

Il tuo esclusivo punto di vendita è ciò che fa battere i tuoi clienti e il motivo per cui scelgono la tua attività rispetto ad altre attività concorrenti.

Per identificare l’USP per i tuoi clienti, devi pensare al prodotto o al servizio che la tua azienda offre.

Gli USP possono essere suddivisi in tre categorie:

  • Prezzo. Il tuo prodotto o servizio è più conveniente di quelli delle aziende concorrenti.
  • Prodotto. La tua azienda offre prodotti di qualità superiore rispetto ad altre piccole imprese nella tua nicchia.
  • Servizio. La tua azienda offre un servizio clienti, supporto post-vendita, garanzie e informazioni tecniche migliori rispetto alle aziende concorrenti.

Per sfruttare adeguatamente il tuo USP devi integrarlo in ogni aspetto del tuo piano aziendale.

Ciò significa costruire la tua identità aziendale, i valori aziendali, le strategie di marketing e il team che la circonda.

3. Aumenta la tua presenza online

Analisi stampate su dei fogli su un tavolo di legno

Espandere la tua presenza online è il modo migliore per attirare nuovi potenziali clienti verso la tua attività.

Per sfruttare veramente il potenziale di crescita della tua piccola impresa devi massimizzare la tua presenza online.

In generale, questo può essere fatto in tre modi:

  • Marketing. Utilizza l’email marketing, il content marketing e la pubblicità a pagamento per raggiungere nuovi lead.
  • SEO. Ottimizza il tuo sito web per sfruttare le nuove opportunità del traffico di ricerca organico.
  • Social media. Avere una chiara presenza online su quelle piattaforme di social media che il tuo pubblico di destinazione preferisce e utilizza frequentemente.

L’email marketing ha senso in qualunque modo lo guardi. Dopotutto, come piccola impresa, il tuo capitale per la crescita è limitato.

Secondo Hostpapa, l’email marketing restituisce $38 per ogni $1 speso ed è uno dei modi più economici per acquisire nuovi clienti. Meglio ancora, incentiva i vecchi clienti a tornare.

Concentrati sull’espansione della tua mailing list con lead di alta qualità attraverso contenuti scaricabili, offerte speciali o altre promozioni se la tua attività sta cercando di espandersi.

Essendo una piccola impresa che ha bisogno di crescita, gli annunci a pagamento possono diventare molto costosi molto velocemente. Il denaro speso qui potrebbe essere meglio investito in content marketing e SEO.

Il blog SEO è un modo estremamente popolare ed efficace per far crescere il tuo business online classificando i tuoi contenuti sui motori di ricerca.

Considera l’idea di assumere un copywriter o un guest blogger per implementare questa strategia o segui la nostra guida di blog per le piccole imprese.

4. Sviluppa i tuoi prodotti e servizi attuali

La consulenza standard ti direbbe che le attività basate sui servizi sono molto più difficili da scalare rispetto alle attività tradizionali basate sui prodotti.

Sinceramente, però, se la tua attività si basa su prodotti o servizi, il trucco per ridimensionare la tua attività sarà lo stesso.

Il modo migliore per scalare un’attività basata sui servizi è pensarla come se fosse un’azienda basata sul prodotto. Ciò significa tre cose per i tuoi clienti:

  • Definisci il tuo approccio e le esigenze essenziali del cliente target.
  • Assicurati di codificare le fasi della produzione o della linea di prodotti nella tua azienda.
  • Specifica i ruoli delle persone nella tua squadra.

Dopo questo, è essenziale trovare una linea di brand che chiarisca il problema che stai risolvendo per i tuoi clienti rispetto al vantaggio del tuo prodotto o servizio.

Infine, mostra alle persone i risultati reali dei tuoi prodotti che assicurano che il problema iniziale sia stato risolto.

Unboxing di scarpe con carta da pacchi in fondo bianco

Aggiungere più prodotti alla linea di prodotti della tua azienda è un ottimo modo per aumentare le vendite e offrire nuove opportunità ai tuoi clienti.

Sfrutta il servizio clienti e le piattaforme online per scoprire di quali prodotti hanno veramente bisogno i tuoi clienti e di cosa parlano le persone.

La diversificazione è utile per la crescita solo se i nuovi prodotti miglioreranno realmente l’esperienza del cliente.

Altrimenti, può diventare rapidamente un errore costoso.

6. Adattati ai tempi

Potresti aver sentito la frase “adattarsi o morire” nella crescita del business.

L’adattabilità è la chiave per la sopravvivenza in tempi di mercati non stabili e incertezze. Ma, cosa più importante, è anche la chiave per sfruttare le opportunità per fare soldi velocemente.

In parole povere, il margine di sopravvivenza per qualsiasi azienda è piccolo. Oltre la metà di tutte le imprese fallisce dopo cinque anni.

Per evitare ciò, la tua azienda dovrebbe essere flessibile e il tuo team dovrebbe essere sempre aggiornato con le ultime tecnologie e tendenze.

Dedica una parte della tua settimana lavorativa all’apprendimento dei cambiamenti nel tuo settore e, se necessario, dedica denaro a eventi e conferenze di networking per accedere alle informazioni più recenti.

7. Partecipa a eventi di networking

Conferenze, fiere e convegni sono il luogo perfetto per creare collegamenti con altri professionisti del settore e mostrare la tua attività a potenziali clienti e clienti potenti.

Anche se la tua azienda potrebbe non effettuare vendite nel corso della giornata, le persone che incontrerai potrebbero portare a collaborazioni durature che dovrebbero stimolare la crescita.

Piuttosto che parlare sempre dei tuoi affari a una conferenza, prenditi il ​​tempo per ascoltare e imparare che anche gli altri parlano della loro esperienza.

Dopo la conferenza, assicurati di consolidare le tue nuove connessioni aziendali su piattaforme di social media come LinkedIn.

8. Aumenta la tua presenza sui social media

Persona che tiene un cellulare con una cartella di app di social media aperta

Ottimizzare la tua presenza sui social media può fare la differenza tra crescita e stagnazione per una piccola impresa.

È uno dei modi più efficaci per portare nuove persone alla tua attività, indirizzare il traffico e creare autorità senza dover investire grandi somme di denaro in pubblicità.

Per implementare una strategia social efficace, la tua azienda deve prima considerare alcune cose.

Trovare la piattaforma giusta

  • Facebook. Facebook è il più grande social network ed è il migliore per generare lead e attirare nuovi clienti.
  • Twitter. Twitter fornisce un livello di immediatezza. È utile per il servizio clienti, per rispondere a domande dirette e per tenersi aggiornati su argomenti in rapida evoluzione.
  • Instagram. Instagram è perfetto per modelli di marketing come l’influencer marketing. In quanto piattaforma visuale, consente alla tua azienda di comunicare un lato diverso della storia. Instagram dispone anche di potenti strumenti di marketing mirato, essendo tra i più efficaci su qualsiasi piattaforma social.
  • LinkedIn. Una piattaforma social B2B e B2C, LinkedIn può essere utile per il networking, per la prova social e per ispirare la fiducia nella tua attività a possibili collaboratori e clienti nel tuo settore.

Creazione di contenuti

In termini pratici, la tua strategia social deve includere un calendario dettagliato dei contenuti.

Innanzitutto, è essenziale definire chiaramente il tuo pubblico e considerare il tipo di contenuto che piacerà alle persone che seguono la tua azienda.

Successivamente, pubblica i tuoi contenuti regolarmente e in tempo. Dai sempre la priorità al video e al contenuto dell’immagine poiché questi formati si dimostrano più efficaci.

In effetti, i video marketer ricevono il 66% in più di lead qualificati all’anno.

9. Usa la potenza dei contenuti generati dagli utenti

Esempio di contenuto generato dagli utenti dalla caccia all'uovo di Pasqua 2021 di Cadbury

Oltre l’86% delle aziende utilizza i contenuti generati dagli utenti nelle proprie strategie di marketing.

Perché? Ebbene, a parte il fatto che i contenuti creati e condivisi dai clienti ricevono un coinvolgimento molto più elevato, sono anche molto più convenienti.

Se crei un brand abbastanza forte con cui gli utenti si divertono a interagire, spesso le persone inizieranno a parlare del tuo brand online in modo organico.

Questo potrebbe essere sotto forma di contenuti virali come GIF e meme, oppure potrebbero essere recensioni di prodotti su YouTube o persone che creano filtri su Snapchat e Instagram.

Un modo in cui la tua azienda può incoraggiare i contenuti generati dagli utenti è organizzare una competizione su diverse piattaforme social.

Potresti provare alcune delle seguenti idee:

  • Organizza un concorso di hashtag
  • Organizza un giveaway in cambio di contenuti come recensioni, meme o immagini
  • Fai una domanda
  • Crea contenuti stagionali
  • Personalizza il tuo brand

10. Chiedi referenze

I referral funzionano perché i clienti tendono a fidarsi dei suggerimenti di altri clienti o esperti più di quanto si fideranno degli annunci a pagamento o di altri tipi di campagne di marketing.

Esistono molti modi per ottenere referral, ma il più comune è trovare esperti del settore, blogger o influencer che siano disposti a indirizzare la tua azienda ai loro follower.

Per ottenere una rete di affiliati per fornire referral ci sono alcuni passaggi pratici che devi seguire:

  • Perfeziona il tuo campo. Alcuni dei campi migliori sono i più semplici. Dichiara chiaramente la tua intenzione e fornisci brevemente una panoramica della tua organizzazione, dei tuoi successi e dei tuoi prodotti. Fai la tua ricerca, non inviare mai presentazioni identiche e adatta sempre il tuo messaggio alle esigenze dell’individuo a cui stai proponendo.
  • Mantieni le relazioni. Le relazioni richiedono lavoro per diventare efficaci. Mantieni una linea di comunicazione aperta e mantieni sempre i tuoi partner aggiornati su eventuali modifiche.
  • Offri una qualità eccezionale. Ricorda che nel caso dei rinvii, non è a rischio solo la tua reputazione, ma anche quella della terza parte. Se il tuo prodotto non è all’altezza, entrambe le tue reputazioni ne risentiranno e le persone avranno meno probabilità di lavorare con te andando avanti.

11. Riduci i rischi

Un uomo in una suite che legge documenti su un divano bianco

Potrebbe sembrare ovvio, ma la riduzione del rischio e la promozione di una crescita di successo vanno di pari passo.

I rischi sono tutto ciò che potrebbe far vacillare la tua organizzazione o causare un blocco monetario imprevisto che non puoi superare.

I rischi assumono molte forme, ma alcuni dei modi più comuni per ridurre i rischi sono:

  • Ottenere l’assicurazione
  • Ridurre i prestiti
  • Protezione dei dati
  • Ottenere consulenza legale
  • Assumere esperti
  • Diversificare i tuoi prodotti

12. Traccia e modifica

Dati, analisi e test sono alcuni degli strumenti più potenti a tua disposizione per incoraggiare una crescita intelligente e strategica.

Mentre le piattaforme di analisi possono sembrare scoraggianti all’inizio, è importante rendersi conto che senza dati stai essenzialmente cercando di ottimizzare il tuo sito web alla cieca.

I dati ti consentono di porre le domande giuste e di fornire le risposte giuste e, fortunatamente, ci sono diversi modi per raccogliere questi dati.

Google Analytics si occupa del comportamento degli utenti sul sito e può visualizzare e monitorare le metriche chiave come la frequenza di rimbalzo, l’abbandono, il tempo di sessione e il tempo trascorso su ciascuna pagina.

Google Search Console si occupa del traffico in entrata e del modo in cui gli utenti trovano la strada per il tuo sito web. Se il tuo sito web mostra un cattivo traffico dai motori di ricerca, potrebbe essere il momento di modificare la tua SEO, inclusi i meta tag e i tag del titolo.

Infine, è importante eseguire un test A/B su tutto ciò che puoi. Il test A/B ti consente di confrontare due diverse versioni di un elemento per vedere cosa funziona meglio per i tuoi utenti.

Ricorda solo che il tuo sito web necessita di almeno 25.000 visitatori al mese per ottenere risultati affidabili.

Scritto da

Avatar dell'autore

Michela

Michela si focalizza sulle tendenze del marketing digitale e sull'aiutare le aziende ad avere successo online, con un particolare interesse per la creazione di siti web e di e-commerce. Nel suo tempo libero le piace sedersi davanti un buon libro e ascoltare musica.

Unisciti alla conversazione

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.