Saldi PRIMAVERA FINO AL 87 % DI SCONTO

+ Dominio GRATUITO per piani annuali

L'affare termina tra:

03 :

17 :

26 :

29

13 Tipi di Siti Web più Popolari che Dovresti Conoscere

Tipi di siti web

Che tu possieda un’azienda o gestisca un progetto, avere un sito web è un must.

Se vuoi scoprire tutti i diversi tipi di siti web che potresti creare, sei nel posto giusto.

Abbiamo compilato un elenco dei tipi di siti web più popolari, dai siti web aziendali ai portfolio personali e tutto il resto.

Come ciliegina sulla torta, tutti i diversi tipi di siti sono accompagnati da alcuni esempi notevoli per ispirarti.

I principali tipi di siti web

Avere un sito web è utile solo se è in linea con i tuoi obiettivi. Ecco una rapida panoramica dei 13 tipi di siti web più popolari su internet:

  1. Business: fornisce informazioni dettagliate su un’azienda per influenzare le decisioni di acquisto delle persone.
  2. eCommerce: facilita le transazioni online.
  3. Blog personale: condivide le tue opinioni ed esperienze con altri utenti.
  4. Media di notizie: informa le persone sugli ultimi eventi e su come influenzano il pubblico.
  5. Sito Portfolio: mette in mostra il tuo lavoro passato come testimonianza della loro esperienza.
  6. eLearning: migliora l’esperienza di apprendimento degli utenti all’interno e all’esterno della classe.
  7. Portale Web: consente la comunicazione interna all’interno di una cerchia ristretta.
  8. Intrattenimento: intrattiene i visitatori con contenuti divertenti.
  9. Forum: offre spazio per discussioni significative tra gli utenti a livello globale.
  10. Siti web non-profit: semplificano la raccolta di donazioni e la promozione di cause di beneficenza.
  11. Wiki: crea un’enciclopedia della comunità attorno a una nicchia.
  12. Infopreneur: monetizza la tua esperienza e vende informazioni.
  13. Sito web brochure: un modo semplice per avere una presenza online per la tua azienda.

Nota del redattore 📝 – hai bisogno di un sito di e-commerce, ma vuoi scrivere un blog? O pensi che ti piacerebbe un portale sul tuo sito web di eLearning? Integralo in base alle tue esigenze: probabilmente aumenterà anche il coinvolgimento.

1. Business

Homepage di Caravan Exmouth

I siti web aziendali come Alley, HAUS e Caravan Restaurant offrono alle persone una panoramica dei valori dell’azienda e informano i potenziali clienti sui loro prodotti o servizi.

Un sito web aziendale mira a influenzare le decisioni di acquisto delle persone e a stabilire la credibilità dell’azienda nel settore.

A differenza dei siti web di e-commerce che generano entrate dirette, i siti aziendali contribuiscono invece alla crescita a lungo termine del business.

Nel rappresentare la tua azienda online, un sito web aziendale deve riflettere il tuo brand. Aggiungere il logo del tuo brand insieme a una tavolozza di colori abbinata per il web design è un buon inizio.

Vuoi che i visitatori riconoscano e memorizzino il tuo brand nel momento in cui entrano nel sito web.

Dal punto di vista delle funzionalità, il sito web dovrebbe essere in grado di rispondere alle richieste dei clienti sull’attività, inclusi ma non limitati alle sue operazioni e ai suoi prodotti.

Le caratteristiche chiave che dovresti includere sono le descrizioni dei prodotti, i piani tariffari, le testimonianze e i dettagli di contatto. Pensa attentamente a cos’altro i clienti potrebbero voler sapere.

2. eCommerce

Sito Amazon per mostrare un esempio di un sito eCommerce

Un sito di e-commerce è attrezzato per consentire ai clienti di effettuare transazioni online per acquistare i tuoi prodotti e servizi.

Siti come Amazon e eBay sono ottimi esempi di siti web di e-commerce.

Avendo modelli di business simili ai negozi fisici, questo tipo di sito web consente alle persone di condurre l’intero processo di acquisto online.

Con i ricercatori che prevedono un aumento delle vendite globali di eCommerce quest’anno, l’eCommerce rimane un modo promettente per avviare un’attività.

Per ottenere le migliori prestazioni, i siti web di e-commerce devono avere funzionalità in grado di supportare le transazioni online.

Diverse caratteristiche chiave includono:

  • Navigazione web intuitiva
  • Adeguate funzioni di filtro e ricerca
  • Un sistema di pagamento ben funzionante

Per aumentare ulteriormente le vendite, potresti anche prendere in considerazione l’aggiunta di pulsanti CTA e l’integrazione dell’email marketing al tuo negozio di e-commerce.

Dal punto di vista del design, un sito di e-commerce dovrebbe apparire attraente e incoraggiare i visitatori a effettuare un acquisto sulla piattaforma. Per questo, ha bisogno di un web design accattivante e reattivo.

Questi tipi di siti web sono ottimi per gli imprenditori che desiderano espandere il proprio mercato o ridurre i costi di produzione e operativi.

Le migliori piattaforme di e-commerce semplificano la promozione e l’integrazione del tuo sito web di e-commerce anche nelle piattaforme di social media.

Dalla vendita di beni fisici e prodotti digitali alla promozione di servizi online, un sito di e-commerce può portare la tua attività a un livello completamente nuovo.

3. Blog personale

Blog personale di Seth Godin

I blog personali sono luoghi in cui condividere opinioni e notizie individuali online.

Sono ideali per pubblicare esperienze personali e contenuti relativi agli hobby, nonché per comunicare con altri utenti che hanno interessi simili.

Blog come WishWishWish, ad esempio, ottengono un enorme seguito condividendo la vita quotidiana del proprietario e i suggerimenti di moda.

Nel frattempo, professionisti come Seth Godin scrivono blog per costruire un brand personale e credibilità online.

Molti blogger utilizzano questo tipo di sito web anche per vendere prodotti promozionali e articoli di marca.

In breve, un sito web personale può essere qualsiasi cosa e tutto ciò che desideri.

I blog generalmente hanno una struttura composta da un’intestazione, l’area del contenuto principale, una barra laterale e un piè di pagina.

Più contenuti di qualità pubblichi, maggiori saranno le tue possibilità di scalare i risultati della ricerca organica. Potresti persino usarlo per generare un flusso di reddito.

Letture consigliate: 21 Esempi di Siti Web di Blog

4. Media di notizie

Sito di notizie che mostra un esempio della pagina sportiva della CNN

I siti web di notizie e media si concentrano sulla fornitura al pubblico di informazioni aggiornate sugli ultimi eventi mondiali. Usano contenuti sia testuali che visivi.

Siti come The Guardian, BBC e CNN sono giganti in questa nicchia.

Nell’ultimo decennio, molte testate giornalistiche tradizionali sono passate online a causa delle pressioni finanziarie e del pubblico.

Se stai pensando di avviare un’impresa giornalistica, valuta la possibilità di prendere la stessa decisione.

Con un sito di notizie e media, puoi pubblicare tutti gli articoli che vuoi senza essere ostacolato dagli alti costi di produzione e distribuzione.

Inoltre, ti consente di raggiungere i lettori di tutto il mondo.

  • A differenza di altri tipi di siti web, i siti di notizie generalmente utilizzano un layout web a più colonne per la loro landing page.
  • Le meta descrizioni dei post vengono visualizzate in anticipo con i media visivi pertinenti come immagine di copertina per incoraggiare i click.
  • Oltre a produrre contenuti di alta qualità, un sito di notizie deve offrire un’ottima esperienza di lettura.

Il tuo sito web deve incorporare caratteri puliti con dimensioni proporzionali e una tavolozza di colori facile da vedere.

5. Portfolio online

Sito web profilo personale online di Gary Vaynerchuk

I siti web portfolio mostrano le competenze e i progetti precedenti di professionisti che monetizzano le proprie competenze e sono a caccia di lavoro.

Per i liberi professionisti e gli appaltatori indipendenti, un sito web portfolio può fungere da CV visivo per attirare potenziali clienti e datori di lavoro.

Professionisti come Stefanie Brueckler e Gary Vaynerchuk utilizzano i loro siti web come piattaforma per migliorare la reputazione e la credibilità del brand personale.

Quando crei un sito web con portfolio, è meglio includere testimonianze di ex clienti e datori di lavoro per mostrare le tue capacità e competenze.

Non dimenticare di collegarti ai tuoi account sui social media: in questo modo i futuri clienti e reclutatori possono avere un’idea più completa della tua personalità e mettersi in contatto con te più facilmente.

6. Educativo

Pagina di accesso del sito educativo Udemy

I siti web di istruzione o eLearning fungono da portale per i corsi online. Mirano a migliorare le esperienze di apprendimento delle persone, sia all’interno che all’esterno della classe.

Udemy e Coursera sono due dei siti web di eLearning leader di mercato. Aiuta il fatto che il loro pubblico di destinazione non sia limitato agli studenti.

Per gli educatori o professionisti che desiderano condividere le proprie conoscenze con altre persone, avere un sito web sull’istruzione è un modo efficace e relativamente economico per farlo.

I corsi possono assumere varie forme come video, podcast e giochi interattivi. Puoi persino avviare programmi di certificazione e monetizzarli per il reddito.

Se ti concentri su più materie, è meglio dividere i corsi in categorie per una migliore accessibilità. L’aggiunta di una funzione di ricerca può anche aiutare gli utenti che desiderano migliorare competenze specifiche.

Da un punto di vista del design, un sito web di apprendimento dovrebbe essere facile da navigare e da leggere. L’obiettivo è fornire un luogo favorevole all’apprendimento.

7. Portale web

Chiave di accesso al sito per portali web di Harvard

Le caratteristiche principali di un portale web dipendono dall’organizzazione che lo gestisce.

Indipendentemente dal suo scopo, il sito web deve presentare un design intuitivo e consentire la distribuzione di informazioni e la comunicazione interna.

Per le aziende e le organizzazioni, un portale web è utile per distribuire le informazioni relative al lavoro tra i dipendenti nel modo più efficiente.

Nel frattempo, università come Harvard e Stanford utilizzano portali web per facilitare la comunicazione tra studenti e personale docente e fornire un facile accesso alle informazioni accademiche.

8. Intrattenimento

Esempio di un sito web di intrattenimento che mostra storie attuali

Fedele al suo nome, questo tipo di sito web produce contenuti per scopi di intrattenimento. Gli argomenti possono riguardare notizie di celebrità, film o immagini divertenti, tutto ciò che le persone trovano divertente.

E! Online e Netflix sono alcuni dei siti web più popolari di questo genere e offrono ai visitatori un intrattenimento senza fine e ne generano profitti.

Se hai molte idee su come fare divertire le persone, prendi in considerazione la creazione di un sito web di intrattenimento per canalizzare il tuo intrattenitore interiore. Il cielo è il tuo limite.

9. Forum online

Pagina di accesso per Biz Warriors che ti aiuta con i forum online

I forum vengono utilizzati per mettere in contatto utenti con interessi simili tramite forum di discussione. Persone da tutto il mondo possono facilmente entrare in una discussione aperta e condividere i loro pensieri.

Gli argomenti di conversazione sono generalmente suddivisi in categorie. I forum quindi archiviano i messaggi nei rispettivi thread.

Se desideri mettere in contatto utenti con interessi simili, questo tipo di sito web fa per te. Puoi trarre ispirazione da forum online popolari come BizWarriors, Reddit e Quora.

Nei forum, le persone possono avere una conversazione senza essere ostacolate dai tecnicismi dietro di essa.

10. Siti web non-profit

Esempio di un sito web no-profit (WWF)

Internet ha aiutato molti enti di beneficenza e organizzazioni senza scopo di lucro ad ampliare la loro portata.

Analogamente alle aziende, le organizzazioni non profit traggono vantaggio dall’avere un sito web e una presenza sui social media.

Sebbene ci siano molti diversi tipi di enti di beneficenza là fuori, tutti hanno bisogno di una piattaforma per promuovere la loro causa e connettersi con potenziali donatori.

I buoni siti web non-profit forniscono informazioni approfondite sui problemi a portata di mano e offrono molti modi per coinvolgere individui e aziende.

Ciò potrebbe significare firmare petizioni, partecipare a manifestazioni o donare denaro.

Poiché l’affidabilità è importante per tutti gli enti di beneficenza, un sito web è un buon posto per costruire quella fiducia. Assicurati che il web design rifletta la missione e i valori generali dell’ente di beneficenza.

11. Wiki

Esempio di un sito web Wiki (Minecraft)

I wiki sono l’equivalente in internet delle enciclopedie e puoi creare un sito web wiki per quasi tutte le nicchie là fuori.

Probabilmente hai familiarità con i siti web wiki come Wikipedia.

Sebbene il web design complessivo sia generalmente semplice, dovresti prestare molta attenzione a una buona funzionalità di ricerca.

Un’altra caratteristica fondamentale dei siti wiki è la loro natura collaborativa. Poiché i wiki si basano solitamente su nicchie diverse, come franchise di film o videogiochi, la comunità si aspetta di partecipare.

Ma questo ti rende più facile poiché non dovrai essere l’unico collaboratore.

12. Infopreneur

Esempio di un sito web infopreneur (Suitcase Entrepreneur)

Quali sono i siti web tra l’eCommerce e i siti web aziendali?

I siti web di Infopreneur, ovviamente. Questi tipi di siti web si concentrano sulla vendita di informazioni digitali sotto forma di tutorial, webinar, eBook e video.

Affinché questo tipo di sito web abbia successo, è necessario essere disposti a mettersi al lavoro e costruire un brand ben noto e di successo.

Molti infopreneur fanno leva sulla loro competenza ed esperienza professionale in un campo particolare.

Ad esempio, una procedura guidata di marketing digitale potrebbe creare corsi sulle basi della SEO e dell’email marketing.

Il blogging e una forte strategia di content marketing sono ottimi strumenti per gli infopreneurs per ottenere traffico sul loro sito web.

13. Sito web brochure

Esempio di un sito web brochure (G&A Maintenance)

Sebbene il sito web brochure possa aver visto il suo periodo di massimo splendore, questi tipi di siti web erano popolari agli albori di internet.

I siti web di brochure sono essenzialmente una versione online di una brochure aziendale o di un volantino.

Offrono al visitatore una buona panoramica dell’attività, dei suoi servizi e dei dettagli di contatto.

Dal punto di vista del web design, questi tipi di siti web sono semplici da configurare.

Per lo meno, hai bisogno di una homepage, una pagina di contatto e una pagina di prodotto o servizio.

Ricorda di presentare inviti all’azione in primo piano su questi tipi di siti web. Includi un numero di telefono e un indirizzo e-mail o un indirizzo di visita se si dispone di una posizione fisica.

Perché hai bisogno di un sito web?

Non sei ancora convinto? Ecco i cinque motivi più significativi per cui dovresti avere un sito web.

Più visibilità

Con 4,54 miliardi di persone che accedono a internet, ci sono buone probabilità che nuovi utenti scoprano il tuo sito web ogni giorno, in particolare se riesci a scalare le classifiche di ricerca.

Non solo l’esposizione espande la tua raggiungibilità, ma può anche aumentare la consapevolezza del tuo brand nel modo più conveniente.

Facile accesso

Un sito web consente l’accesso 24/7 ai tuoi contenuti. Le persone possono ottenere rapidamente le informazioni di cui hanno bisogno da te ogni volta che vogliono.

Non solo, ma sono anche in grado di farlo senza doverti incontrare di persona.

Tutti gli utenti hanno la stessa capacità di accedere al sito web e alle sue informazioni indipendentemente dalla loro posizione.

Costruisce la tua immagine e credibilità

Avere un sito web è un modo efficace ed economico per stabilire una presenza online e un’autorità nel tuo settore di nicchia.

È più facile lasciare un’impressione positiva sugli altri, a vantaggio del tuo brand.

Ti consente di rimanere al passo con le tendenze

La gestione di un sito web richiede la produzione di nuovi contenuti e informazioni aggiornate. A tal fine, è necessario rimanere aggiornati sulle ultime innovazioni del settore e sulle richieste del mercato.

Questo non solo può favorire direttamente la crescita del tuo sito web, ma anche tenerti all’erta per quanto riguarda i cambiamenti che potrebbero influenzare il tuo brand.

Conoscendo le sfide future, puoi prepararti meglio per il successo.

Come creare un sito web

Al giorno d’oggi, l’avvio di un sito web non richiede molta esperienza di programmazione o web design.

Con gli strumenti giusti, bastano pochi minuti per far funzionare la maggior parte dei siti web.

I costruttori di siti web sono un modo popolare e veloce per creare il tuo primo sito web:

  1. Seleziona un template di sito web che risuoni con te e la tua attività.
  2. Personalizza il template per includere tutte le informazioni importanti di cui il visitatore avrebbe bisogno.
  3. Pubblica il tuo sito web e inizia a pubblicizzarlo su internet.

Scritto da

Avatar dell'autore

Michela

Michela si focalizza sulle tendenze del marketing digitale e sull'aiutare le aziende ad avere successo online, con un particolare interesse per la creazione di siti web e di e-commerce. Nel suo tempo libero le piace sedersi davanti un buon libro e ascoltare musica.

Unisciti alla conversazione

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.