Saldi Anno Nuovo FINO ALL' 87 % DI SCONTO

+ Dominio GRATUITO per 1 anno

L'affare termina tra:

06 :

14 :

10 :

14

Come Vendere Arte Online: 10 Suggerimenti e Gallerie

Donna seduta in mezzo a dipinti astratti

L’arte dovrebbe essere disponibile per tutti.

Questa è la bellezza dell’eCommerce. Chiunque può trovare l’arte che ama a un prezzo che è disposto a pagare.

Le vendite di dipinti online e di arte dovrebbero raggiungere $9.32 miliardi entro il 2024. Se sei un artista che vuole trovare il proprio pubblico, avere una presenza online è il modo più efficace e redditizio.

Ci sono alcuni percorsi da intraprendere se si desidera vendere opere d’arte online. Oltre a un sito web personale, puoi collaborare con una o due delle gallerie più importanti del mondo.

Stiamo condividendo alcuni suggerimenti su come iniziare, oltre a un elenco delle migliori gallerie online con cui lavorare quest’anno.

1. Definisci la tua nicchia

Che tu sia un artista o un commerciante d’arte, inizia a vendere dipinti online con un chiaro corpus di opere.

Gli artisti imparano sempre e si evolvono, ma pagherà per avviare la tua carriera online con l’arte che ha uno stile identificabile.

Se vendi la tua arte, raccogli una raccolta di opere di cui sei orgoglioso.

A volte, ci sono dipinti che non sembrano mai finiti, ma ricorda che devi convincere altre persone a separarsi dai loro soldi. Sei responsabile del marketing della tua arte, quindi sii pronto a venderla con fiducia.

Se vuoi vendere opere d’arte oline di altre persone, le tue opzioni sono praticamente illimitate. Ricorda solo che sarà meglio per tutti – te, i tuoi artisti e i tuoi clienti – se ti piace davvero l’arte che stai vendendo.

Puoi selezionare:

  • Arte creata da un artista di cui ammiri le opere
  • Un mezzo pittorico particolare, come gouache o acrilico
  • Uno stile, come il fotorealismo o un tema come la fantasia
Inquadratura dettagliata di palette di colori

2. Scegli i tuoi prodotti

Fletti quei muscoli imprenditoriali.

C’è così tanto che puoi fare con un’opera d’arte originale. Il bello di vendere arte online è che hai un vasto pubblico con cui giocare, in modo da poter essere creativo con la tua offerta di prodotti.

Dai un’occhiata ai negozi di articoli da regalo per alcuni dei più grandi musei del mondo. I dipinti possono essere riprodotti in qualsiasi cosa, dalle sciarpe, agli imballaggi per alimenti, alle gomme.

Un ottimo modo per gli artisti di massimizzare le loro vendite online è quello di riprodurre l’arte su mezzi diversi. Questo può trasformare un singolo pezzo – forse un dipinto che cattura perfettamente il tuo lavoro – da una fonte una tantum a una fonte di reddito illimitata.

La distribuzione delle stampe è un primo passo relativamente semplice per capitalizzare gli originali 2D. Scegli un tipo di stampa, una carta di qualità e vendili con cornice o senza cornice. Collabora con una tipografia se è più economica.

Potresti anche:

  • Creare articoli come articoli di cartoleria, stoviglie, spille e distintivi
  • Stampare su tessuto
  • Collaborare con altri venditori online per autorizzare la tua arte

3. Imposta i tuoi limiti

Questo vale sia per i prezzi che per la disponibilità.

Certo, la riproduzione di arte in stampe può dare agli artisti un reddito costante e piacevole. Ma pensa se invece dovresti offrire edizioni limitate.

Optare per tirature limitate sulle stampe aggiungerà inevitabilmente un senso di scarsità alla tua arte. Anche se stai vendendo online, stai vendendo agli amanti dell’arte che cercheranno qualcosa di speciale.

Il principale svantaggio delle edizioni limitate è il temuto rivenditore. Puoi prendere provvedimenti per evitare di vedere il tuo lavoro apparire su eBay, ma puoi decidere che le tirature aperte funzionano meglio per la tua arte.

O sii dinamico e fai entrambe le cose.

Quando si tratta di valutare la tua arte, fai qualche ricerca. Se hai appena iniziato a vendere opere d’arte online, assicurati di non escluderti dal mercato:

  • Considera il livello della tua esperienza o quello dell’artista. Fresco di scuola? I prezzi devono riflettere questo.
  • Fattore nel tempo impiegato per creare l’arte. Il ritorno sugli investimenti è importante.
  • Scopri per cosa artisti simili vendono il loro lavoro.
parete ricoperta di varie stampe

4. Crea il tuo sito web

Ogni artista merita il proprio sito web.

Un sito web personale è il luogo in cui gli artisti prendono il centro della scena e mettono in mostra il proprio lavoro alle proprie condizioni. L’intera homepage può essere riempita solo con la tua arte in una galleria online personalizzata.

Opta per un costruttore di siti web che ti porterà online più velocemente e inizia con un design che si adatti al tuo stile.

Un costruttore, Zyro ha un sacco di template gratuiti tra cui scegliere per creare le basi per un negozio online.

Il formato del negozio online porterà il tuo sito web da uno spazio per mettersi semplicemente in mostra, a un business redditizio a tutti gli effetti.

Puoi continuare a giocare con un layout per completare l’arte che stai vendendo. Assicurati solo che il lavoro stesso si distingua: pensa a utilizzare uno sfondo bianco pulito per la tua galleria.

Assicurati:

  • Trova il nome di dominio perfetto. Il nostro consiglio se sei un artista? Usa il tuo nome completo. Semplice ed efficace.
  • Pensa alla tua galleria online come a una vetrina. Dovrebbe essere ordinata e d’impatto.
  • Collega i tuoi account di social media al tuo sito web. Questi sono i tuoi account aziendali, non quelli personali.

5. Continua con i social media

Pubblicità gratuita, chiunque?

Questo è ciò che riguarda i social media in gran parte quando si tratta del tuo profilo aziendale. Questa è la tua occasione per condividere la tua arte alle tue condizioni.

Piattaforme come Instagram e Pinterest ti permetteranno di raggiungere un pubblico molto più diversificato rispetto al tuo sito web. E non devi nemmeno mantenere l’aspetto lucido.

Usa i social network come opportunità per essere più umano con i tuoi clienti. Sicuramente non fare selfie da ubriaco. Invece, carica alcuni contenuti dietro le quinte per coinvolgere le persone.

Un fedele seguito sui social media pagherà dividendi. Puoi generare un vero entusiasmo per la nuova arte, aggiungere valore al tuo lavoro e trattenere clienti abituali.

È un modo semplice per connettersi anche con altri produttori e pittori online.

Quando stai creando un profilo social:

  • Mantieni coerenti le foto dei tuoi prodotti. Non perdere l’immagine professionale anche se ti connetti a un livello più personale.
  • Mostra l’artista o gli artisti dietro l’opera.
  • Ricorda, mantienilo redditizio. Vuoi vendere arte online, utilizza le piattaforme social come estensioni del tuo negozio.
persona che scorre instagram sul telefono

6. Trova il tuo stile fotografico

Questa potrebbe essere la parte più importante della vendita dipinti online.

Se non ottieni la giusta fotografia dei tuoi prodotti, tutto il tuo duro lavoro sarà per niente. A meno che la fotografia di scarsa qualità sia parte della tua arte. Se è così, continua.

Cerca un fotografo professionista se non sei bravo con una macchina fotografica. Idealmente, trova qualcuno che sappia vendere dipinti online o che sia un esperto di scatti dettagliati.

Ogni prodotto venduto online deve essere raffigurato nella sua luce migliore e più accurata.

Abbiamo pubblicato suggerimenti sulla fotografia dei prodotti in un recente post sul blog, quindi dai un’occhiata se decidi di affrontare le immagini da solo.

Man mano che il tuo seguito cresce, potresti avere l’opportunità di vendere arte su Instagram o su un sito di galleria accanto al tuo sito web. Quindi, ricorda di mantenere la qualità costante su ogni piattaforma su cui ti trovi.

Ottieni gli angoli migliori:

  • Inizia con un’immagine frontale dell’intera opera d’arte. Continua con scatti dettagliati.
  • Mostralo nel contesto. Le persone devono giustificare i loro acquisti, quindi mostra come la tua arte potrebbe aggiungere vita a un muro, una mensola o un caminetto.
  • Avvicinati. Mostra la trama della tua arte: i dipinti online a volte possono sembrare “piatti”.

7. Organizza la logistica

Rendi il tuo imballaggio e la spedizione un processo senza soluzione di continuità prima di iniziare a vendere arte online. Non capirlo per tentativi ed errori.

Se hai intenzione di fare soldi con stampe e articoli, fare squadra con un’azienda di stampa su richiesta è un’ottima idea. Si prenderanno cura di tutto oltre alla transazione.

Puoi gestire tu stesso anche il processo di spedizione. A seconda del volume di prodotti che prevedi di vendere, potrebbe valere la pena collaborare con una società di logistica, che potrebbe risultare più economica per te.

Ci sono alcune brillanti guide pratiche disponibili online, realizzate da artisti per artisti. Cercale se vuoi scoprire esattamente come imballare e spedire il tuo lavoro.

Un proprietario della galleria ha creato un’ottima guida per preparare l’arte per la spedizione. Prende gli artisti attraverso ogni fase del confezionamento di un dipinto.

I tre principi guida fondamentali sono:

  • Garantire la sicurezza. Non c’è niente di peggio che il tuo capolavoro venga danneggiato durante il trasporto.
  • Mantenere la professionalità. E intendiamo fino in fondo, dalla tua officina alla porta del cliente.
  • Efficienza, economia ed ecologia. Cerca di spuntare tutti e tre.
Vista dall’alto di container nel porto

8. Proteggi il tuo lavoro

Il plagio è una realtà triste e quasi inevitabile del condividere o vendere opere d’arte online. Per alcuni artisti, potrebbe essere più semplice scriverlo come un lato negativo irritante.

Ci sono passaggi che puoi adottare per proteggere la tua arte dalla violazione del copyright. Quello ovvio è compromettere visivamente il tuo lavoro.

Questo può essere fatto usando filigrane o immagini a bassa risoluzione. Dopo tutto il tuo duro lavoro, però, ti sminuiresti e potrebbe anche non essere efficace. Le aziende che rubano probabilmente non si preoccupano molto della qualità.

A volte, un approccio schietto e un seguito fedele possono essere i tuoi alleati più forti. Potresti persino spingere enormi rivenditori che ti hanno copiato nella rimozione dei loro prodotti dalla vendita, come ha fatto un illustratore.

  • Contatta direttamente il copione. Fallo con calma e condividi le prove che il lavoro è tuo.
  • Tienilo privato all’inizio. Il processo sui social media non è l’approccio giusto per tutti.
  • Verifica se puoi presentare un reclamo ai sensi del Digital Millennium Copyright Act.

9. Lavora con gallerie offline

Può stare bene abbracciare la tradizione. Non importa quanto bene fotografi il tuo lavoro per la sua presenza online, niente è paragonabile a quello reale.

Vedere arte in una galleria di mattoni è un’esperienza sensoriale per artisti e amanti dell’arte. Anche l’odore della pittura a olio è speciale.

Mantenere relazioni con gallerie offline è incredibilmente prezioso per gli artisti. Avrai l’opportunità di vendere arte attraverso spettacoli e fiere d’arte e puoi connetterti a un livello più personale con i potenziali clienti.

Fai tutto e commercializza le prossime mostre in galleria sulle tue piattaforme social. Potresti essere esperto e capire le posizioni migliori per mostrare il tuo lavoro, in base ai dati demografici dei follower.

Se vuoi avvicinarti a una galleria offline, ricorda:

  • Di verificare che siano specializzati nel tuo stile artistico.
  • Di avvicinarli professionalmente. Nessun messaggio istantaneo su Instagram.
  • Di ricercare i loro tassi di commissione. È economicamente sostenibile?
tre grandi dipinti nella galleria d’arte

10. Lavora con gallerie online

Non tutte le gallerie online sono uguali.

Se sei un artista che sta pensando di collaborare con una galleria d’arte online, oltre ad avere un negozio personale, fai prima delle ricerche.

Avere una galleria molto più grande che rappresenta il tuo lavoro online è ottimo per la tua esposizione come artista. La tua arte sarà vista da un vasto pubblico di collezionisti d’arte.

È anche un’opportunità preziosa per fare rete con artisti che la pensano allo stesso modo.

Tieni presente che questi siti prenderanno commissioni dalle tue vendite, proprio come una galleria d’arte tradizionale. Le tariffe variano e potrebbero essere addebitati costi aggiuntivi in ​​cima.

Sii anche esigente. C’è un sacco di arte non eccezionale online in cui sono inondate alcune gallerie online e mercati dell’arte. Assicurati di essere seduto accanto ad artisti il ​​cui lavoro è di una qualità che ammiri.

Ecco 10 suggerimenti per la galleria online.

Saatchi Art

Stiamo iniziando con un grande giocatore nel gioco della galleria d’arte.

Saatchi Art ha un enorme seguito globale e il prestigio di condividere un nome con una figura potente nel mondo dell’arte. La società di Charles Saatchi ha venduto la galleria online nel 2014, ma ha mantenuto la cache.

Se vuoi diventare veramente globale come artista, questa potrebbe essere la galleria che fa per te. Saatchi Art raggiunge oltre 1 milione di persone sulle sue piattaforme social e vende in oltre 80 paesi.

Inoltre, scambiano opere dei loro artisti in diverse fiere d’arte annuali, compresa la loro, e si impegnano a supportare artisti con esposizione alle pubbliche relazioni e logistica semplice.

Potrebbe essere necessario un duro lavoro per rendere la tua arte visibile su un sito così grande. Devi essere proattivo nel networking e nell’autopromozione.

Ecco cosa devi sapere su Saatchi Art:

  • Prendono il 35% di commissione quando gli artisti vendono un’opera. Non ci sono costi aggiuntivi per i venditori.
  • La spedizione è a carico del collezionista, quindi devi solo imballare la tua arte.
  • Nessuna richiesta di esclusività, quindi puoi effettuare vendite incrociate con il tuo sito web.
  • Hanno un servizio di consulenza con suggerimenti su come vendere arte. Gli strumenti di marketing sono disponibili per tutti gli artisti che vendono.
uomo che fissa grandi opere d'arte sul muro della galleria

Fine Art America

Un altro sito super attrezzato per le vendite d’arte, Fine Art America si definisce come “il più grande mercato online del mondo”.

Questo è sicuramente più un mercato dell’arte che una galleria. Il sito è fortemente focalizzato sulle stampe di opere d’arte originali, quindi se vuoi vendere riproduzioni, potrebbe essere quella che fa per te.

Oltre alle stampe murali, puoi vedere i tuoi lavori trasformati in oggetti tra cui decorazioni per la casa, accessori tecnologici e abbigliamento. Fine Art America fissa un prezzo di base per i prodotti e gli artisti possono aggiungere il proprio markup agli oggetti che vendono.

Il lato prodotto è completamente curato, quindi assicurati di non lasciarti trasportare dalla personalizzazione degli oggetti con un’opera d’arte.

Anche se è gigantesco, con centinaia di migliaia di artisti a bordo, te ne prenderai cura come venditore. Puoi dare un’occhiata alla loro pagina completa del venditore per la rassicurazione.

Ecco cosa devi sapere su Fine Art America:

  • Le loro commissioni variano a seconda dei prodotti a cui desideri applicare la tua arte.
  • Gli artisti possono vendere opere d’arte originali, senza commissioni dovute.
  • Hanno più strutture di produzione di stampa su richiesta, quindi il carico di lavoro è basso.
  • Puoi vendere stampe e merch stampati anche sul tuo sito.

Singulart

Questo nuovo arrivato potrebbe avere un po’ più di fascino se sei un artista affermato.

Con sede in Francia, Singulart è stato lanciato nel 2017 e attualmente ha una comunità molto più piccola di circa 2.200 artisti. Non così piccolo, ma hai meno possibilità di perderti.

Un grande aspetto di questa galleria online è che vendono sculture, insieme a dipinti, stampe e fotografie più vendute. Scoprirai che molte gallerie d’arte online si concentrano esclusivamente sulla vendita di stampe d’arte e arte 2D.

Tuttavia, ci vogliono alcuni criteri molto selettivi per ospitare un numero così piccolo di artisti. A differenza di altri siti di gallerie, Singulart chiede molto ai potenziali artisti.

Quindi, mentre una galleria ridotta può essere attraente per l’artista emergente, prendi nota di ciò che ti serve per essere accettato qui.

Ecco cosa devi sapere su Singulart:

  • Il loro tasso di provvigione, le commissioni e altri servizi sono piuttosto segreti per i non venditori.
  • Vogliono artisti a tempo pieno che abbiano una presenza consolidata nel mondo dell’arte.
  • Gli artisti avrebbero dovuto studiare in un istituto rispettabile e pubblicare lavori.
  • Devi aver vinto dei premi per la tua arte. Sì, questo è un grande momento.

Artfinder 

Fiu.

Se stai cercando di vendere arte online con una galleria leggermente più rilassata, prova Artfinder.

Con un’attenzione particolare alle opere d’arte originali anziché alle stampe, questa galleria mette in mostra artisti che lavorano in tutto il mondo con diversi mezzi.

I criteri d’iscrizione di Artfinder non ti permetteranno di cercare diplomi polverosi nel tuo attico. Ma questo sito web si aspetta che tu sia seriamente intenzionato a farti un nome come artista.

Diventa creativo con una storia avvincente che puoi raccontare su di te, affina le tue piattaforme social e assicurati di avere un portfolio solido pronto a sfoggiare.

Sebbene la registrazione sia gratuita, questo sito offre anche piani premium con quote associative allegate. Leggi i loro tipi di abbonamento per trovare quello giusto per te.

Ecco cosa devi sapere su Artfinder:

  • Chiedono una riduzione del 40% o del 33% se sei un abbonato pagante.
  • Ti verranno fornite informazioni dettagliate tramite una dashboard che mostra i dati demografici dei tuoi follower.
  • Sono specializzati in opere originali. È fantastico se non vuoi vendere riproduzioni.
  • Condividono le classifiche settimanali degli artisti. Puoi fare domanda per essere uno dei loro artisti in primo piano nelle loro spedizioni.
mani che scolpiscono un pezzo di argilla

Artplode

Non sei all’altezza di pagare le commissioni sulle tue vendite?

Dirigiti verso Artplode. Tieni presente che fanno pagare una quota d’iscrizione per quadro, ma i loro artisti godono di alcuni altri vantaggi principali.

Grazie alla loro rarissima politica senza commissioni, questo sito web ha ospitato il lavoro di alcuni veri maestri. Immagina la tua arte seduto nella stessa galleria di opere di artisti come Pablo Picasso e Joan Miro.

Il formato ha reso Artplode popolare tra rivenditori, collezionisti e artisti. Hanno consulenti d’arte a portata di mano per aiutare a consigliare i clienti nei loro acquisti, che potrebbero funzionare alla grande per te.

La loro funzione di ricerca è semplificata e progettata per facilitare: i clienti possono vagliare l’arte in base al soggetto, alle dimensioni e persino dalla posizione del venditore.

Ecco cosa devi sapere su Artplode:

  • Ogni pezzo di lavoro costa $60 per la lista. Ma il venditore mantiene il 100% del ricavato della vendita.
  • Dovrai contattare direttamente il tuo acquirente per organizzare la spedizione.
  • Inviano avvisi settimanali sulle caratteristiche degli artisti ai potenziali acquirenti.
  • Hanno consulenti per mostrarti come vendere arte. È utile se non riesci a decidere un prezzo per il tuo lavoro.

UGallery

Questo è un po’ più concettuale.

UGallery è stato sviluppato sul presupposto che altre gallerie online sono apparentemente infinite. I fondatori di questo sito volevano che la loro galleria fosse più simile al vero affare.

Hanno un portfolio selezionato di arte e artisti e tutto ciò che vendono è esclusivo per il loro sito.

Ciò significa che non puoi vendere in modo incrociato con il tuo negozio online, quindi se sei un artista registrato dovrai gestire collezioni separate. Inoltre non vendono riproduzioni.

Come molte gallerie d’arte online, UGallery è autorizzata, quindi dovrai compilare una domanda per avere la possibilità di unirti ai loro ranghi.

Al momento hanno 350 artisti nel loro elenco, quindi questa è una grande opportunità per distinguersi su una piattaforma diversa dal proprio sito web. A UGallery piace supportare artisti emergenti.

Ecco cosa devi sapere su UGallery:

  • C’è una tassa d’iscrizione di $5 e la commissione è divisa 50/50 con gli artisti.
  • Gestiscono la spedizione a livello internazionale.
  • Farai parte di una squadra molto selezionata di artisti di talento con esposizione a tutto il mondo.
  • Hanno una forte strategia di pubbliche relazioni e si vantano di essere collegati ai loro artisti.
Donna che dipinge su tela

Absolut Art

Questo sito web esperto con il suo tipo di nome identificabile è tutt’altro che pretenzioso.

Absolut Art è della stessa scuderia della vodka Absolut, nel caso te lo chiedessi. Il brand sta usando la sua eredità di collaborazioni con artisti come Andy Warhol per costruire una piattaforma unica che vende arte.

Con lo slogan “fine art a prezzi accessibili”, questo sito è aperto a tutti: acquirenti per la prima volta, collezionisti di arte della vecchia scuola, artisti molto amati e coloro che sono promettenti.

Mentre la comunità è relativamente piccola – il sito ospita circa 150 artisti – questo è un movimento emozionante di cui far parte, se ce la fai.

Sperando di democratizzare l’arte, il modello di business di Absolut è edizioni limitate di stampe firmate. Puoi avere un assaggio della vera esclusività vendendo la tua arte in questa galleria.

Ecco cosa devi sapere su Absolut Art:

  • Prendono un taglio del 50% quando vendi arte. L’acquirente o il sito copriranno le spese di spedizione.
  • Avrai un grande brand e il loro grande budget di marketing dietro il tuo lavoro.
  • Tutte le stampe d’arte che vendi sono esclusive di Absolut e prodotte come edizioni limitate.
  • Il modulo di domanda è semplice, ma sono molto selettivi nella scelta degli artisti. Sii preparato.

Society6

Un altro mercato dell’arte, questo sito web ha l’aspetto di un negozio di articoli per la casa a tutti gli effetti.

Society6 è stata fondata dopo che il loro amico non poteva permettersi il biglietto d’ingresso per il prestigioso spettacolo Art Basel. Identificando questo come un problema comune per gli artisti, hanno voluto mostrare come vendere arte senza confini.

Con una rete di oltre 300.000 artisti, il processo di vendita è semplice. Questo mercato online è però un mondo lontano da artisti del calibro di Saatchi Art.

Caricherai la tua arte sul sito e sceglierai quali prodotti riprodurre. Scegli di vendere stampe come wall art, mobili, abbigliamento e non solo.

Come altri mercati dell’arte, questo è ottimo per gli artisti che preferiscono affidare il lavoro logistico e il servizio clienti a qualcun altro.

Ecco cosa devi sapere su Society6:

  • L’iscrizione è gratuita e aperta a chiunque si consideri un artista.
  • Riceverai il 10% da ogni vendita di prodotti con il tuo lavoro in primo piano.
  • Gli artisti controllano il markup sulle loro stampe.
  • È uno sforzo della comunità. Puoi connetterti con un numero enorme di altri artisti.
pila di vivaci cuscini stampati

Etsy

Non sarebbe un elenco di come fare soldi online se Etsy non fosse presente.

Questo mercato affermato e ben noto ha tutto ciò che ti occorre per iniziare come un venditore. Etsy ha anche i suoi strumenti pubblicitari da utilizzare.

Con una quota d’iscrizione di $0,20 per prodotto, puoi mantenere la tua vetrina su questo sito e raggiungere uno dei più grandi pubblici globali.

Etsy ha diverse opzioni di abbonamento: puoi iscriverti gratuitamente o pagare una tariffa mensile per ottenere un po’ di più dal sito. Se hai il tuo negozio online, iscriverti come abbonato gratuito potrebbe essere tutto ciò di cui hai bisogno.

Anche se potresti pensare che Etsy sia più focalizzato sull’artigianato, viene utilizzato da 1,7 milioni di venditori – molti di loro sono artisti come te. Con una configurazione semplice e un vasto pubblico, questa piattaforma potrebbe essere quella giusta.

Ecco cosa devi sapere su Etsy:

  • Fanno pagare commissioni nominali per l’elaborazione delle vendite.
  • Per un canone mensile, puoi avere accesso alle funzionalità premium. Ciò include crediti pubblicitari e una vetrina personalizzabile.
  • Ti verrà data la protezione del venditore. Etsy aiuterà a risolvere eventuali controversie relative alle transazioni.
  • Offrono suggerimenti su come vendere arte, supporto e una newsletter del venditore per aiutarti ad avere successo.

VSUAL

Non è un refuso. VSUAL si definisce un “marketplace di stampa su richiesta per artisti e acquirenti di buon gusto”.

Questo sito web semplificato elimina gli oggetti casuali che troverai su altri mercati. Per VSUAL, si tratta di stampe premium con diverse opzioni d’inquadratura.

La registrazione è gratuita, facile e globale. Non ti chiederanno molto nel processo di candidatura, ma questo sito cura il lavoro caricato dagli artisti.

Se desideri che un particolare pezzo d’arte del tuo portfolio sia presentato, puoi inviarlo per la revisione. Ciò significa che gli acquirenti hanno un’esperienza molto più piacevole mentre sfogliano il tuo lavoro.

Ecco cosa devi sapere su VSUAL:

  • Gli artisti stabiliscono il markup per vendere arte online. Il markup può differire in base alle opzioni d’inquadratura.
  • Risolvono tutto dopo la transazione. Dalla stampa, alla spedizione, al servizio clienti.
  • C’è una funzione di zoom sulle foto dei prodotti. I clienti possono avvicinarsi al tuo lavoro, quindi assicurati di caricare una scansione di alta qualità.
  • Mantieni tutti i diritti sul tuo lavoro e puoi rimuoverlo in qualsiasi momento.

Scritto da

Avatar dell'autore

michelazenone

Unisciti alla conversazione

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.